Armed hoods elude Italian cops for eleven days after shootout!

What began on Saturday, January 16, with the attempted armed robbery of an apartment in Abano Terme (a resort town near Padua) in the Veneto Region of Italy, soon degenerated into a Hollywood-style car chase across the Italian highway grid of northeastern Italy lasting eleven consecutive days! Following the shootout, three armed men managed to get away in a high-powered, yellow-colored Audi with swiss plates stolen a month before at Milano’s Malpensa Airport. The conspicuous car succeeded in eluding the dragnet put out by Italian police for days, breaking through one roadblock after another, until yesterday when the car was found abandoned near Treviso, burned to a crisp! The Treviso DA’s Office is naturally pissed, and you guessed it, the Office is blaming reporters and the press for “all of the hullabaloo”! With the car totally destroyed, there is little left for the police to go on. Unless the police get lucky or the crooks make a mistake, there is little chance of catching them. The Veneto is “Northern League” turf and Party Boss Matteo Salvini was quick to blast the police and DA for their results. Veneto Governor Zaia chimed in rhetorically asking himself (and the press) how much time in jail do you think these guys will get, if they are ever caught? Of course derogatory remarks of a “Clouseau-like” nature would be totally inappropriate. After all, despite all of the fumbling and bumbling, Clouseau, in the end, always got his man (at least in the Pink-Panther movie series). Still, as of this post, the three hoods are still at large, armed and considered extremely dangerous.

 

Ciò che sabato 16 gennaio incominciò con una tentata rapina in un appartamento di Abano Terme, si è presto trasformata in una rocambolesca fuga all’americana per le autostrade del Nord durata ben undici giorni! Immediatamente contrastati da una pattuglia della polizia arrivata tempestivamente sulla scena del crimine, i tre rapinatori armati di tutto punto hanno aperto il fuoco contro gli agenti e sono riusciti a fuggire su un’auto Audi di colore gialla con targa ticinese potente e ad elevate prestazioni che era stata rubata un mese prima all’Aeroporto della Malpensa. L’auto dei rapinatori è riuscita ad eludere la polizia ed i carabinieri forzando ripetutamente i blocchi stradali improvvisati dalle forze dell’ordine ed eludendo gli elicotteri alzatisi in volo per localizzare la vettura, fino a ieri quando l’auto è stata trovata abbandonata nelle vicinanze di Treviso totalmente carbonizzata. La Procura di Treviso è comprensibilmente seccata e, come spesso accade in questi casi, se l’è presa con i media per “tutto il casino”! Ma bisogna capirli: con l’auto carbonizzata, non rimane molto per la polizia in termini di prove ed indizi. Senza un colpo di fortuna da parte degli investigatori o in assenza di errori da parte dei tre malviventi, ci sono poche speranze di ritrovarli. Il Veneto è terreno della Lega Nord ed il Boss del Partito, Matteo Salvini ha stroncato polizia e Procura per i risultati. Il governatore del Veneto, Zaia, ha rincarato la dose chiedendo retoricamente (a sé e alla stampa) quanti anni di galera pensate che faranno questi farabutti se mai riusciranno ad acciuffarli? E’ certo che commenti dispregiativi “alla Clouseau” sarebbero completamente fuori luogo, se non altro perché nonostante la sua apparente incompetenza, alla fine Clouseau (maldestro o imbranato che fosse) riusciva sempre “a  prendere il suo uomo”, così almeno nella serie cinematografica della Pantera Rosa. Ciò detto, allo stato attuale i tre delinquenti sono ancora a piede libero, armati e considerati estremamente pericolosi.

 


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s