Man carrying a toy rifle in his right hand rides the Rome subway and Termini RR Station unchecked!

If you found the near fortnight-long episode involving armed robbers that managed to escape without a scratch after a shootout with Italian cops, hard to believe, get this:

A few days ago, an Italian man carrying a toy rifle in his hand was allowed to ride the Rome subway into Termini Central RR Station in Rome without anyone stopping him. The man, photographed on CCTV was shown casually walking around among hundreds of commuters at Rome’s central railroad station without any of the many police, carabinieri and military deployed throughout the area, stopping the guy to check what looked like a rifle in his hand. So much for the beefed-up security that is supposed to protect citizens and the faithful from terrorist attacks in and around Rome during the 2016 Jubilee Year. In this particular case, the “armed” man made it all the way to his son’s house and then all the way back to his home on public transportation before the police came looking for him, the day after. Interviewed by the press and Italian TV, the man explained how he had bought the toy gun for his boy and never thought anyone could mistake the toy for the real mccoy!  Clearly the Italian police made no such mistake and let him go quietly on his way. The man a pizza cook seemed non-plussed by the whole affair and surprised at all the commotion! But, said he, good thing I am a peaceful man and the rifle nothing more than a toy because had I been a violent person or worse a terrorist armed with a real gun, can you imagine the damage I could have done? We certainly can but what about the Italian cops? Well, we will never know now, because nobody from the press or TV bothered to ask them.

Se siete rimasti basiti per la lunga storia che ha avuto come protagonisti alcuni rapinatori fuggiti indenni da uno scontro a fuoco con la polizia e mai più acciuffati, allora ascoltate quest’altra storia che è ancora più bella:

Alcuni giorni fa, un italiano con un fucile giocattolo nella mano destra è riuscito a salire sulla metropolitana di Roma. E’ sceso alla stazione Termini senza che nessuno lo fermasse.  L’uomo è stato ripreso dalle fotocamere della stazione mentre passeggiava tranquillo in mezzo alle centinaia di pendolari che a quell’ora affollavano la stazione, senza che nessuno dei tanti poliziotti, carabinieri o soldati dislocati in tutta l’area pensasse di fermarlo per controllare ciò che sembrava un fucile vero. Per fortuna che a Roma è stata potenziata la sicurezza che dovrebbe proteggere cittadini e fedeli da attacchi terroristici durante il Giubileo del 2016. Nel caso di specie, l’uomo “armato” è riuscito a muoversi indisturbato per il centro di Roma con ciò che sembrava un’arma lunga in pugno, andando da casa sua a quella del figlio (dove ha lasciato il regalo) e ritorno, prima che i poliziotti decidessero di andare a trovarlo, il giorno dopo. Intervistato dalla stampa e dalla TV italiana, l’uomo ha spiegato di aver comprato il fucile giocattolo per il figlio e che non avrebbe mai pensato che qualcuno potesse scambiare un giocattolo per un’arma vera! Ed infatti, la polizia italiana non si è lasciata trarre in inganno dal giocattolo ed ha lasciato che l’uomo andasse tranquillamente per la propria strada. L’uomo un pizzaiolo non si è lasciato scomporre dalla vicenda e si è addirittura stupito del frastuono data alla vicenda dai media. Però, ha subito aggiunto, se fossi stato un malintenzionato o peggio un terrorista, immaginate il danno che avrei potuto fare con un arma del genere? Certamente sì che lo possiamo immaginare noi, ma la polizia italiana? Beh, questo non lo sapremo mai perché nessuno della stampa o della TV si è preoccupato di andare a chiederglielo.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s