Esempi concreti di disfunzioni sistemiche

Quando arrivai da queste bande nei primi anni ‘80 la nuova arteria di cui tutti parlavano era la Nuova Estense che da Modena saliva diritta come un fuso verso l’Appennino, direzione Abetone. L’allora mia fidanzata aveva una casa di montagna a Riccò nel Comune di Serramazzoni e ci si andava da Modena in non più di trenta minuti grazie a quella nuova arteria che secondo i progetti di allora avrebbe finito per collegare Modena a Lucca, aprendo tutto il Frignano al turismo ed al commercio tra Emilia e Toscana. La strada all’epoca aveva già superato il bivio per Serramazzoni ed era arrivata a S. Antonio una manciata di chilometri prima di Pavullo. Quasi 40 anni dopo è sempre lì, a S. Antonio.

Sono almeno un lustro che quando scendo da Riccò e arrivo al bivio con la nuova pedemontana sono tentato di salirci sopra per vedere se finalmente arriva a confluire nella superstrada a quattro corsie che da Crespellano – Zola Predosa va verso il centro di Bologna. Ogni volta che ci provo rimango deluso. Cavolo, un’alternativa alla A1 almeno tra Reggio e Bologna aiuterebbe e non poco a snellire il traffico che nelle ore di punta nemmeno la quarta corsia autostradale riesce a smaltire. Ebbene, negli ultimi anni una strada che davano per finita nel 2015 è ancora spezzettata in diversi punti prima ancora di arrivare a Vignola per non parlare di Bazzano o Muffa. Non c’è fretta ragazzi; vogliamo mettere le ore in coda sulla vecchia statale tra Vignola e Casalecchio, fa tanto folklore, vero?


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.